MODULISTICA 

Il valore dell'imposta di bollo è di Euro 16,00

Le istanze potranno anche essere inviate via e-mail: it.calabria@mise.gov.it,
via PEC: dgat.div08.ispclb@pec.mise.gov.it o via fax: 0965.891913

Nei casi in cui le istanze debbano essere presentate in bollo e 
l'inoltro avviene via fax o via telematica, ai sensi dell’'art. 38 del D.P.R. 445/2000, 
si dovrà allegare una dichiarazione sostitutiva di certificazione, sottoscritta dall'’interessato e redatta ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000, che attesti gli elementi 
(nr. identificativo, data di emissione e importo) della/e marca/he apposte all’istanza.

Per il rilascio ed il rinnovo delle convalide “GMDSS” è necessario concordare appuntamento telefonico al nr. 0965.817869

S'invita l'utenza, richiedente il rilascio/rinnovo di titoli abilitativi,
a porre particolare attenzione alle modalità di ritiro
evidenziate sulle istanze (art.29 L.448/2001)


SERVIZI POSTALI

Per i servizi relativi alla raccolta, allo smistamento, al trasporto ed alla distribuzione degli invii postali nonchè per la realizzazione e l'esercizio della rete postale è necessario richiedere il rilascio della licenza individuale e/o autorizzazione generale.

Domanda per il rilascio di licenza individuale

Domanda ai fini del conseguimento dell'autorizzazione generale


RADIOAMATORI

L'attività di radioamatore è disciplinata dal Decreto L.vo 259/03 (da art. 134 a art. 144) e dall'allegato 26 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche.

1. L'attività di radioamatore consiste nell'espletamento di un servizio, svolto in linguaggio chiaro o con l'uso di codici internazionalmente ammessi, esclusivamente su mezzo radioelettrico, anche via satellite, di istruzione individuale, di intercomunicazione e di studio tecnico, effettuato da persone che abbiano conseguito la relativa autorizzazione generale e che si interessano della tecnica della radioelettricità a titolo esclusivamente personale senza alcun interesse di natura economica.

2. L'attività di radioamatore può essere svolta, al di fuori della sede dell'impianto, con apparato portatile anche su mezzo mobile, escluso quello aereo.

PATENTE

Per il conseguimento delle patenti di cui al comma 1 devono essere superate le relative prove di esame.

Programma di esame per la patente di Radioamatore

Domanda per la partecipazione agli esami per ottenere la patente di operatore di stazione di Radioamatore (.doc) (.pdf)

Richiesta patente di operatore di stazione di Radioamatore con esonero degli esami (.doc) (.pdf)

Richiesta duplicato patente di operatore di stazione di Radioamatore (.doc) (.pdf)

AUTORIZZAZIONI GENERALI

Per conseguire l'autorizzazione generale per l'impianto o l'esercizio di stazione di radioamatore è necessario che il richiedente sia in possesso della relativa patente di operatore, di classe A o di classe B, classe A: impiego di tutte le bande di frequenze attribuite dal piano nazionale di ripartizione delle radiofrequenze al servizio di radioamatore, anche via satellite, con potenza massima di 500 W;

Richiesta nominativo patente di Radioperatore di Classe A (.doc) (.pdf)

Dichiarazione per conseguire l'autorizzazione generale per l'impianto o l'esercizio di stazione di Radioamatore (.doc) (.pdf)

Rinnovo autorizzazione generale per l'impianto o l'esercizio di stazione di Radioamatore (.doc) (.pdf)

Richiesta duplicato autorizzazione generale per l'impianto o l'esercizio di stazione di Radioamatore (.doc) (.pdf)

Richiesta trasferimento stazione radioamatoriale (.doc) (.pdf)



RTF 

L'uso di apparati radioelettrici per uso marino a bordo di unità navali è subordinato al possesso del Certificato di Radiotelefonista per navi e della Licenza di esercizio.
I titolari dei Certificati Limitati di Radiotelefonista per navi, rilasciati senza esami, sono abilitati a svolgere il servizio radio su unità navali aventi stazza lorda fino a 150 tonnellate e con apparati radio aventi potenza fino a 240 W p.e.p.
I titolari dei certificati Limitati di Radiotelefonista per navi, rilasciati con esami, invece, sono abilitati a svolgere il servizio radio su unità navali aventi stazza lorda fino a 1600 tonnellate e con apparati radio aventi potenza fino a 1500 W p.e.p.
Le licenze di esercizio vengono rilasciate su richiesta delle Società concessionarie se la stazione radio è in loro gestione, oppure su richiesta del proprietario o dell'armatore dell'unità navale, previo collaudo delle apparecchiature da effettuarsi a cura di un funzionario del Ministero delle Comunicazioni.

Domanda rilascio certificato RTF per natanti da diporto

Richiesta duplicato certificato RTF 

Licenza esercizio impianto radiotelefonico per natanti da diporto 

Licenza esercizio per imbarcazioni da pesca

Richiesta duplicato licenza esercizio per impianto radiotelefonico


L'esame per il conseguimento del certificato di abilitazione all’uso degli apparati radio a bordo delle imbarcazioni abilitate alla pesca costiera, locale e ravvicinata che effettuano la navigazione entro le quaranta miglia dalla Costa Nazionale e il mare Adriatico, come previsto dal D.M. 8 Marzo 2005 si distingue in certificati:

VHF-RTF/DSC; Epirb

MF-RTF/DSC di classe E; Epirb

Manuale di preparazione agli esami per ottenere il cerificato di operatore GMDSS

Domanda per la partecipazione agli esami per ottenere il cerificato di operatore GMDSS (.doc) (.pdf)

Esempi test per la partecipazione agli Esami di Abilitazione all’uso di apparati radio VHF-RTF/DSC Cl. E; Epirb per ottenere il cerificato di operatore GMDSS

Esempi test per la partecipazione agli Esami di Abilitazione all’uso di apparati radio MF-RTF/DSC Cl. E; Epirb per ottenere il cerificato di operatore GMDSS


GMDSS


Domanda esami per il conseguimento Certificato GMDSS GOC

Domanda esami per il conseguimento Certificato GMDSS ROC

Domanda esami per il conseguimento Certificato GMDSS LRC

Domanda esami per il conseguimento Certificato GMDSS SRC

Richiesta duplicazione Certificato per furto o smarrimento

Domanda di primo rinnovo Certificato GMDSS

Domanda di secondo rinnovo Certificato GMDSS

Domanda di terzo rinnovo Certificato GMDSS


RICONOSCIMENTO CERTIFICATI GMDSS (IMO STCW/95)

Richiesta convalida

Richiesta rinnovo convalida


IMPIANTI TELEFONICI INTERNI

L'installazione, il collaudo, l'allacciamento e la manutenzione di impianti telefonici interni sono subordinati al rilascio di una autorizzazione da parte degli Ispettorati Territoriali del Ministero delle Comunicazioni.
Per le ditte aventi sede nella regione Calabria, l'autorizzazione viene rilasciata dall'Ispettorato Territoriale di Reggio Calabria, previa presentazione di apposita domanda da redigere su modelli conformi ai sottoriportati fac-simile:

Domanda per autorizzazione all'installazione, collaudo, allacciamento e manutenzione di impianti telefonici interni

Domanda per rinnovo autorizzazione alla installazione, collaudo, allacciamento e manutenzione di impianti telefonici interni

Albo delle imprese autorizzate all'installazione e manutenzione degli impianti telefonici interni ai sensi del DM 314/92


OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI DIVERSI DALLA TELEFONIA VOCALE  (servizi di telecomunicazioni liberalizzati) 

Protezione delle linee di telecomunicazione da interferenze provocate da linee elettriche aeree esterne ed in cavi interrati e da impianti in tubazioni metalliche interrate

Documentazione occorrente per la costruzione di linee elettriche aeree esterne ed in cavi interrati

Documentazione occorrente per la costruzione di impianti in tubazioni metalliche interrate  



ALTRI SERVIZI

Accesso ai documenti amministrativi (legge 241/90)
L'esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi formati o comunque rientranti nella disponibilità del Ministero delle Comunicazioni è disciplinato dalla circolare 9 settembre 1996 prot.  n° GM 98727/4205DL/CR, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n° 222 del 21/9/1996.
La richiesta di accesso deve essere, di norma, redatta su apposito modulo appositamente predisposto dal Ministero e deve essere presentata al competente ufficio o inviata a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, con le modalità indicate nella citata circolare del 9 settembre 1996.

Modello per l'esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi         (Legge 241/90)







 



























 


 

Ministero dello Sviluppo Economico

Direzione Generale per le Attività Territoriali

Div. VIII - Ispettorato Territoriale Calabria
Via Sant'Anna II Tronco (Pal. di Vetro) - 89128 Reggio Calabria
Tel. 0965.814897 - Fax 0965.891913
PEC dgat.div08.ispclb@pec.mise.gov.it

  Site Map